Mons. Aldo Cavalli, visitatore apostolico a Medjugorje, inviato da Papa Francesco.
Un uomo di Dio con i “piedi per terra”.
Occasione per accogliere l’invito a riprendere i pellegrinaggi, in sicurezza.

Mons. Aldo Cavalli è nato il 18 ottobre 1946 a Lecco. È stato ordinato sacerdote della Diocesi di Bergamo il 18 marzo 1971. Dopo l’ordinazione sacerdotale, ha insegnato lettere al Seminario, durante i quali ha completato gli studi in scienze politiche presso un’università cattolica.

Dal 1975 è stato presso la Pontificia Accademia Ecclesiastica di Roma, coronando il suo soggiorno con una laurea specialistica in Teologia e diritto ecclesiastico.

Ha servito in diverse nunziature come segretario e nella Segreteria di Stato della Santa Sede. È stato ordinato Vescovo il 26 agosto 1996 nella Cattedrale di Bergamo. È stato Nunzio Apostolico in Cile, Colombia, Malta e Libia e dal 21 marzo 2015 è Nunzio nei Paesi Bassi e Rappresentante Permanente della Santa Sede presso l’Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche (OPCW).

 




Commenti da Facebook